ESPERTO IN RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA E IN SICUREZZA ANTISISMICA

ESPERTO IN RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA E IN SICUREZZA ANTISISMICA

Anno formativo: 2017

Data inizio corso: 18/04/2017

Scadenza iscrizioni: 11/04/2017

CORSO ORGANIZZATO DA AGORA' IN COLLABORAZIONE CON UN.I.COOP VENETO

Con Decreto n. 27 del 1/02/2017 la Regione del Veneto ha approvato un progetto presentato per la realizzazione di un percorso per promuovere un'occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori ai sensi della DGR 1358/2015.
 

Destinatari
Il corso è rivolto a 18 persone destinatari residenti o domiciliati sul territorio regionale, inoccupate e disoccupate ai sensi del D.Lgs. 181/2000 e s.m.i., anche di breve durata, beneficiari e non di prestazioni di sostegno al reddito a qualsiasi titolo - ad esempio, ASPI, Mini ASPI, NASPI, ASDI […] -, di età superiore ai 30 anni.  
La condizione di disoccupazione/inoccupazione viene comprovata dalla presentazione da parte del cittadino di una dichiarazione di immediata disponibilità alla ricerca di un lavoro (DID) presso il Centro per l'Impiego di competenza. Lo stato di disoccupazione decorre dal giorno in cui si rende la dichiarazione di immediata disponibilità (DID).
Il corso ha l'obiettivo di formare un tecnico in grado di progettare e dirigere i lavori di una nuova edificazione e di una riqualificazione di edifici esistenti, da eseguire secondo i principi dell'architettura bioecologica ad elevato risparmio energetico e antisismico, adottando le più aggiornate tecniche e materiali per la certificazione antisismica secondo le NTC 2008.

Numero massimo di partecipanti: 10 persone. Per partecipare alla prova è necessario inviare una mail all’indirizzo info@agoraformazione.it. Ultimi posti disponibili

Articolazione del corso:

-   200 ore di Formazione in aula, che prevedono lezioni frontali, simulazioni, prove pratiche, work group;

-   16 ore di Orientamento al ruolo;

-   12 ore di Accompagnamento e supporto al neoassunto;

-   480 ore di Stage.

Validità
Al termine del corso e dopo il superamento della prova di accertamento finale, verrà rilasciato un attestato di partecipazione e la certificazione delle competenze acquisite.

Facilitazioni previste
Corso completamente gratuito – finanziato dal FSE; Indennità di frequenza per il periodo di Stage è pari a 3 euro ora/partecipante; tale indennità sarà pari a 6 euro nel caso in cui il destinatario presenti una attestazione ISEE ≤ 20.000 euro.
Questa sarà riconosciuta all’allievo solo per le ore effettivamente svolte e solo se avrà raggiunto la frequenza di almeno il 70% del monte ore del tirocinio.

Frequenza
La frequenza al corso è obbligatoria. Lezioni in aula da lunedì a venerdì per un monte ore settimanale massimo di 40.
Il corso si svolgerà presso MRC Service s.a.s in Via Torrazzo, 5, Zevio (VR). Vi è anche la possibilità di svolgere lo stage all'estero, nello specifico, all'interno di aziende partner nell'Isola di Malta.

Titoli di accesso
Le persone che verranno avviate al percorso descritto, dovranno avere un diploma di scuola media superiore attinente alle materie oggetto di studio: costituiranno titolo preferenziale il possesso di una laurea in architettura o ingegneria e/o il possesso di esperienze pregresse in materia.

Programma

- Progettare edifici con criteri antisismici – 24 ore: I principali sistemi costruttivi tradizionali sul territorio italiano; Concetti base di sismica,  strutturali; Sistemi costruttivi normati; Classificazione dei materiali; L'edificio in muratura di laterizio: struttura portante o da tamponamento; Tipologie di muratura; Sistemi costruttivi (muratura ordinaria, armata, rettificata); La muratura armata: regole progettuali ed esecutive; La muratura rettificata: tipologie, particolarità esecutive; Dettagli costruttivi progettuali e di cantiere; La costruzione in legno: comportamento statico, dettagli costruttivi; Applicare tecniche di progettazione antisismica, della muratura; di costruzioni in legno e dei materiali da costruzione.    

- Saper individuare potenziali situazioni di rischio per la salute e l'incolumità – 20 ore: D.Lgs 81/08 e s.m.i e conferenza stato regioni sulla sicurezza dei lavoratori; Figure di riferimento per la sicurezza di cantiere; La documentazione specifica di cantiere; La gestione degli oneri per la sicurezza di cantiere; Applicare criteri di valutazione e prevenzione del rischio in cantiere; Applicare i principi del lavoro sicuro in cantiere; Applicare procedure di sicurezza in cantiere; Applicare procedure di emergenza sanitaria; Applicare procedure di contrasto ai principi di incendio; Utilizzare gli strumenti adatti in caso situazioni di rischio.

- Riqualificare e ristrutturare edifici rendendoli energeticamente efficienti – 36 ore: Valore storico ed architettonico degli edifici (introduzione e parere nella valutazione dell'esercitazione); Interventi in edifici storici. Diagnostica, problematiche e soluzioni; Applicare tecniche di progettazione dell'intervento di riqualificazione/ristrutturazione; Applicare tecniche di diagnostica sull'immobile; Applicare tecniche di gestione delle problematiche e di individuazione delle soluzioni.    

- Individuare i sistemi energetici più efficienti - 40 ore: Sistemi costruttivi; Materiali utilizzabili; Progettazione dettagliata dell'involucro; Costruire in laterizio; Costruire in legno; Sistemi di isolamento; Impianti di riscaldamento/condizionamento; Impianti elettrici; Applicare tecniche di progettazione dell'impiantistica; Applicare tecniche di progettazione della muratura; Applicare tecniche di progettazione di sistemi costruttivi e di isolamento; Applicare tecniche di gestione dei materiali da costruzione

- Saper gestire le fonti energetiche rinnovabili – 20 ore: Concetti generali; Solare termico, caratteristiche e progettazione; Solare fotovoltaico, caratteristiche e progettazione; Microidraulico e microeolico; Pompe di calore ad alta efficienza; Sonde Geotermiche; Sistemi di cogenerazione; Biomasse; Valutare soluzioni tecnologiche che sfruttano energie rinnovabili; Applicare tecniche di calcolo e monitoraggio dei consumi energetici derivanti da fonti alternative; Progettare impianti con utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.    

- Conoscere e gestire il territorio e i fenomeni naturali – 8 ore: Politica e pianificazione energetica: il Patto dei Sindaci; Analisi dell'ambiente e dei fenomeni naturali; Impatto ambientale e rischi per l'ambiente; Gestione e manutenzione del territorio; Valutare i fattori che possono impattare sull'ambiente; Applicare tecniche di valutazione del territorio.

- Operare individuando forme di agevolazione e finanziamento per il cliente – 8 ore: Agevolazioni, detrazioni e finanziamenti; Piani di fattibilità di intervento di efficientamento energetico; Bandi e Concorsi; Applicare tecniche di valutazione dei costi, per la redazione della documentazione necessaria e di offerte tecniche e economiche

- Gestire l'edificio dal punto di vista del dispendio energetico – 36 ore: Richiami di fisica energetica; Interventi di riqualificazione energetica, termografia e altri test; Life cycle analysis materiali; Auditing e monitoraggio - Applicare tecniche di redazione del bilancio energetico; Applicare tecniche di calcolo ROI (return on investment); Applicare tecniche per l'analisi comparativa del consumo energetico.

- Operare nel rispetto della normativa vigente – 8 ore: Normative Nazionali ed Europee sul risparmio energetico; Normativa tecnica sull'edilizia privata e pubblica; Normativa urbanistica e acustica; Normativa inerente l'appalto; Normativa per gli impianti tecnologici; Applicare quanto previsto dalle normative in materia; Gestire un appalto.