operatore macchine a controllo numerico

operatore macchine a controllo numerico

Work experience per l'ingresso alla professione per operatore macchine a controllo numerico In fase di valutazione da parte della Regione del Veneto e pertanto l’avvio dello stesso è subordinato all’approvazione da parte dell’amministrazione regionale

Anno formativo: 2021

Data inizio corso: 25/01/2021

Scadenza iscrizioni: 22/01/2021

CORSO ORGANIZZATO DA UN.I.COOP VENETO IN COLLABORAZIONE CON AGORA'

Destinatari

Il corso è rivolto a 8 persone disoccupate ai sensi della Legge n. 26/2019 art. 4 comma15-quater e del D. Lgs. 150/20151, beneficiari e non di prestazioni di sostegno al reddito, di età superiore ai 30 anni residenti o domiciliati nel territorio regionale. Si ricorda che la condizione di disoccupazione è dimostrata con la presentazione da parte del cittadino della Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) allo svolgimento di attività lavorativa e alla partecipazione alle misure di politica attiva del lavoro presso il Centro per l'Impiego e confermata con la sottoscrizione del patto di servizio, ai sensi degli articoli 20 e 21 del d.lgs. 150/2015. Lo stato di disoccupazione decorre dal giorno in cui si rende la dichiarazione di immediata disponibilità (DID). Il presente percorso formativo propone la realizzazione di un piano personalizzato orientato alla riqualificazione e all’inserimento/reinserimento lavorativo attraverso l’attivazione di interventi di politica attiva al fine di fornire le conoscenze e abilità specifiche per proporsi come Operatore di macchine utensili a controllo numerico. L'operatore CNC è un operaio specializzato addetto alla conduzione di macchine CNC, macchine utensili a controllo numerico che vengono utilizzate per la produzione dei più svariati componenti e prodotti.

Numero massimo di partecipanti: 8 persone

Per candidarsi è necessario inviare all’indirizzo mail info@unicoop.veneto.it:

- Curriculum Vitae, copia fronte e retro di un documento di identità in corso di validità - Copia codice fiscale

- Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) rilasciata dal Centro per l’Impiego (se la DID è datata più di un anno fa, si consiglia di aggiornarla)

- Indicazione se beneficiari o no di prestazioni di sostegno al reddito (ASPI– Mini ASPI-NASPI-ASDI)

Articolazione del corso

- 160 ore di formazione in aula, che prevedono lezioni frontali, simulazioni, analisi dei casi, work group;

- 320 ore di tirocinio e 12 ore accompagnamento al tirocinio;

- 4 ore di orientamento al ruolo individuale

- 4 ore di orientamento di gruppo

Validità

Al termine del corso e dopo il superamento della prova di accertamento finale, verrà rilasciato un attestato di partecipazione e la certificazione delle competenze acquisite. 

Facilitazioni previste

Corso completamente gratuito – finanziato dal FSE. Per i destinatari dell’iniziativa che non percepiscono alcun sostegno al reddito è prevista l’erogazione di un’indennità di partecipazione esclusivamente per le ore riferite alle attività di tirocinio. Il valore orario è pari a 3 euro ora/partecipante. L’indennità di partecipazione sarà riconosciuta solo per le ore effettivamente svolte e solo se il destinatario avrà raggiunto la frequenza di almeno il 70% del monte ore delle attività formative e del tirocinio, singolarmente considerate.

Frequenza

La frequenza al corso è obbligatoria. Lezioni in aula da lunedì a venerdì per un monte ore settimanale massimo di 40 ore.

Titoli di accesso  

Durante l'attività di selezione saranno valutate esperienze pregresse dal punto di vista formativo e/o lavorativo le quali permetteranno all'utente di poter seguire un percorso di approfondimento nel settore del controllo numerico.

Programma

Attrezzaggio macchine utensili - 40 ore

Fasi dei processi di lavorazione meccanica; Macchine utensili dalle tradizionali alle CNC: le parti componenti e la loro funzione, il piano e lo spazio in cui operano; Principali attrezzi e utensili meccanici, loro caratteristiche e utilizzo; Informatica applicata a macchine utensili a CNC; Concetti di elettromeccanica, elettronica e tecnologia meccanica; Concetti di disegno meccanico; Principali materiali e relative caratteristiche tecnologiche; Individuare procedure, strumenti, fasi sequenziali e tempistiche necessarie alle diverse lavorazioni in base agli standard aziendali di riferimento e nel rispetto della normativa sulla sicurezza. Riconoscere le macchine utensili (tradizionali, a controllo numerico computerizzato, sistemi di produzione additiva, ecc.) da utilizzare per le diverse fasi di lavorazione; Individuare la strumentazione da applicare alle macchine utensili e ai sistemi di produzione additiva (utensili, attrezzi presa pezzo, programmi, piani di deposito, sistemi di trascinamento, ecc.) in relazione al materiale in lavorazione e alle caratteristiche del pezzo da realizzare, applicando tecniche di montaggio/smontaggio attrezzi; Utilizzare procedure di impostazione e regolazione dei parametri macchina o del programma a CN per le diverse lavorazioni; Interpretare le indicazioni, i dati da sensoristica e i parametri macchina per monitorarne la messa a punto e il funzionamento; Adottare procedure di monitoraggio e verifica dell'impostazione e del funzionamento di strumenti, attrezzature e macchinari.

Lavorazioni su macchine utensili a controllo numerico – 40 ore

Tipologie, caratteristiche e funzioni di attrezzi e utensili meccanici; Caratteristiche e funzionamento di macchine utensili a controllo numerico; Concetti di disegno tecnico meccanico (segni e simboli, convenzioni, scale e metodi di rappresentazione, ecc.); Principali lavorazioni su macchine utensili: foratura, tornitura, fresatura, alesatura, rettificatura, ecc. Concetti di elettromeccanica e di tecnologia meccanica; Proprietà meccaniche e caratteristiche di lavorabilità dei principali materiali; Principali riferimenti normativi relativi alla sicurezza per quanto concerne le lavorazioni meccaniche; Adottare le procedure previste per il monitoraggio del funzionamento della macchina utensile a CNC; Applicare le norme di prevenzione e di sicurezza sul lavoro; Adottare le principali tecniche di lavorazione meccanica su MUCN Interpretare il disegno relativo all'esecuzione delle lavorazioni; Analizzare le informazioni per la preparazione del ciclo di lavorazione; Distinguere le tipologie di lavorazioni da effettuare in relazione al pezzo ed al materiale costruttivo; Utilizzare il CNC e il relativo software delle macchine utensili per la programmazione del ciclo di lavorazione o per la correzione dei parametri; Utilizzare regole e principi di economia di lavoro/produttività per ottimizzare la programmazione; Verificare il ciclo programmato tramite simulazione; Riconoscere e prevenire eventuali guasti e malfunzionamenti della macchina.

Verifica dell'attivita' produttiva della macchina cnc - 40 ore

Principali strumenti di misura (calibri, micrometri, comparatori, ecc.) e relativi campi di applicazione; Modulistica di riferimento: schede istruzioni, programmi di produzione, schede controllo qualità, ecc. Modalità di compilazione di documentazione e reportistica tecnica (distinta di lavorazione, scheda controllo conformità, ecc.); Tipologie, caratteristiche e possibili cause delle principali anomalie nelle lavorazioni alle macchine utensili a CNC; Principali riferimenti legislativi e normativi in materia di ISO-9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche; Identificare, anche con l’utilizzo di strumenti di misura, eventuali anomalie e non conformità dei materiali grezzi e semilavorati; Utilizzare metodi e strumenti per il controllo estetico, dimensionale e funzionale del pezzo lavorato rispetto alle specifiche di progettazione e di qualità; Individuare eventuali soluzioni migliorative della fabbricazione del pezzo in relazione ai materiali utilizzati e ai tempi di esecuzione; Leggere e interpretare eventuale documentazione tecnica di supporto, manualistica e linee guida fornite dalla casa madre produttrice della macchina; Riconoscere e utilizzare la strumentazione di misura dei pezzi lavorati; Applicare procedure per la registrazione dei risultati del controllo qualitativo dei pezzi meccanici su supporto cartaceo e/o informatico.

La manutenzione ordinaria di macchine utensili a controllo numerico – 40 ore

Procedure di manutenzione ordinaria macchine utensili a CNC; Caratteristiche tecniche e funzionali della strumentazione per il ripristino delle macchine e la sostituzione di parti usurate; Tipologie, caratteristiche e possibili cause dei principali guasti e malfunzionamenti delle macchine utensili a CNC; Concetti di meccanica, elettromeccanica ed elettrotecnica per il controllo e il ripristino delle macchine; Principali riferimenti legislativi, norme tecniche e relative applicazioni in ambito manifatturiero-meccanico; Principali riferimenti normativi relativi alla sicurezza per quanto concerne le lavorazioni meccaniche; Riconoscere lo stato di efficienza delle macchine valutandone la prestazione e il grado di funzionalità; Adottare le previste modalità di mantenimento in efficienza (pulitura, lubrificazione, ecc.) delle macchine utensili tradizionali e a controllo numerico e dei sistemi di produzione additiva; Identificare il livello di usura e idoneità residua di attrezzature e utensili valutandone le possibili modalità di ripristino/sostituzione; Adottare procedure standard per le prove di funzionamento di strumenti, attrezzi, macchine utensili (tradizionali e a controllo numerico) e dei sistemi di produzione additiva, applicando anche le eventuali linee guida delle macchine; Applicare tecniche di riordino degli spazi di lavoro, mantenendone la pulizia e la funzionalità nel rispetto delle norme sulla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori; Adottare tecniche di registrazione degli interventi manutentivi effettuati su schede/report cartacei o su supporti informatici.

 

Per ulteriori informazioni potete contattarci telefonicamente allo 045-956081