Work experience - CNC

Work experience - CNC

Work experience per l'ingresso nella professione per operatore macchine controllo numerico con competenze in disegno meccanico Cod. progetto 100-0001-74-2021 Approvato Con Decreto n. 312 del 27/04/2021

Anno formativo: 2021

Data inizio corso: 31/05/2021

Scadenza iscrizioni: 26/05/2021

CORSO ORGANIZZATO DA AGORA' IN COLLABORAZIONE CON UN.I.COOP VENETO

Destinatari

Il corso è rivolto a 9 persone disoccupate ai sensi della Legge n. 26/2019 art. 4 comma15-quater e del D. Lgs. 150/2015, beneficiari e non di prestazioni di sostegno al reddito, di età superiore ai 30 anni residenti o domiciliati nel territorio regionale. Si ricorda che la condizione di disoccupazione è dimostrata con la presentazione da parte del cittadino della Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) o Certificazione status disoccupazione allo svolgimento di attività lavorativa e alla partecipazione alle misure di politica attiva del lavoro presso il Centro per l'Impiego e confermata con la sottoscrizione del patto di servizio, ai sensi degli articoli 20 e 21 del d.lgs. 150/2015. Lo stato di disoccupazione decorre dal giorno in cui si rende la dichiarazione di immediata disponibilità (DID). I partecipanti al termine del percorso formativo avranno acquisito le conoscenze e abilità specifiche per proporsi come Operatore di macchine utensili a controllo numerico con competenze in disegno meccanico.

Numero massimo di partecipanti: 9 persone 

Per far parte del gruppo è necessario superare una prova di selezione che si terrà:

- Mercoledì 26 Maggio 2021 ore 09.30 - Verona in Via Sommacampagna n.63/H (Zona Interporto/Centro Agroalimentare – Scala B – III Piano)

Per candidarsi è necessario inviare all’indirizzo mail info@agoraformazione.it:

- Curriculum Vitae, copia fronte e retro di un documento di identità in corso di validità - Copia codice fiscale

- Certificazione status disoccupazione e patto di servizio personalizzato (Certificazione status disoccupazione datato massimo 6 mesi prima)

- Indicazione se beneficiari o no di prestazioni di sostegno al reddito (ASPI– Mini ASPI-NASPI-ASDI) oppure di Reddito di Cittadinanza

Articolazione del corso

- 180 ore di formazione in aula, che prevedono lezioni frontali, simulazioni, analisi dei casi, work group;

- 320 ore di tirocinio e 12 ore accompagnamento al tirocinio;

- 6 ore di orientamento al ruolo individuale di primo livello e 4 ore di orientamento specialistico individuale

Validità

Al termine del corso e dopo il superamento della prova di accertamento finale, verrà rilasciato un attestato di partecipazione e la certificazione delle competenze acquisite. 

Facilitazioni previste

Corso completamente gratuito – finanziato dal FSC. Per i destinatari dell’iniziativa che non percepiscono alcun sostegno al reddito è prevista l’erogazione di un’indennità di partecipazione esclusivamente per le ore riferite alle attività di tirocinio. Il valore orario è pari a 3 euro ora/partecipante. L’indennità di partecipazione sarà riconosciuta solo per le ore effettivamente svolte e solo se il destinatario avrà raggiunto la frequenza di almeno il 70% del monte ore delle attività formative e del tirocinio, singolarmente considerate.

Frequenza 

La frequenza al corso è obbligatoria. Lezioni in aula da lunedì a venerdì per un monte ore settimanale massimo di 40 ore.

Titoli di accesso  

Nella fase di selezione saranno privilegiati candidati che abbiano già avuto esperienze nell'ambito metalmeccanico 

Programma

Attrezzaggio macchine utensili - 20 ore

Fasi dei processi di lavorazione meccanica; Macchine utensili dalle tradizionali alle CNC: le parti componenti e la loro funzione, il piano e lo spazio in cui operano; Principali attrezzi e utensili meccanici, loro caratteristiche e utilizzo; Informatica applicata a macchine utensili a CNC; Concetti di elettromeccanica, elettronica, tecnologia meccanica e di disegno meccanico; Principali materiali e relative caratteristiche tecnologiche; Individuare procedure, strumenti, fasi sequenziali e tempistiche necessarie alle diverse lavorazioni in base agli standard aziendali di riferimento e nel rispetto della normativa sulla sicurezza; Riconoscere le macchine utensili da utilizzare per le diverse fasi di lavorazione; Individuare la strumentazione da applicare alle macchine utensili e ai sistemi di produzione additiva in relazione al materiale in lavorazione e alle caratteristiche del pezzo da realizzare, applicando tecniche di montaggio/smontaggio attrezzi; Utilizzare procedure di impostazione e regolazione dei parametri macchina o del programma a CNC per le diverse lavorazioni; Interpretare le indicazioni, i dati da sensoristica e i parametri macchina per monitorarne la messa a punto e il funzionamento; Monitoraggio e verifica dell'impostazione e del funzionamento di strumenti, attrezzature e macchinari.

Lavorazioni su macchine utensili a controllo numerico – 60 ore

Tipologie, caratteristiche e funzioni di attrezzi e utensili meccanici e di macchine utensili a controllo numerico; Concetti di disegno tecnico meccanico; Principali lavorazioni su macchine utensili: foratura, tornitura, fresatura, alesatura, rettificatura, ecc. Concetti di elettromeccanica e di tecnologia meccanica; Proprietà meccaniche e caratteristiche di lavorabilità dei principali materiali.

Le fasi di lavorazione della macchina cnc - 10 ore

Principali strumenti di misura e relativi campi di applicazione; Modulistica di riferimento: schede istruzioni, programmi di produzione, schede controllo qualità, ecc. e modalità di compilazione di documentazione e reportistica tecnica; Tipologie, caratteristiche e possibili cause delle principali anomalie nelle lavorazioni alle macchine utensili a CNC; Principali riferimenti legislativi e normativi in materia di ISO-9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche; Identificare, anche con l’utilizzo di strumenti di misura, eventuali anomalie e non conformità dei materiali grezzi e semilavorati; Utilizzare metodi e strumenti per il controllo estetico, dimensionale e funzionale del pezzo lavorato rispetto alle specifiche di progettazione e di qualità; Individuare eventuali soluzioni migliorative della fabbricazione del pezzo in relazione ai materiali utilizzati e ai tempi di esecuzione; Leggere e interpretare eventuale documentazione tecnica di supporto, manualistica e linee guida fornite dalla casa madre produttrice della macchina; Riconoscere e utilizzare la strumentazione di misura dei pezzi lavorati.

Manutenzione macchine cnc – 10 ore

Procedure di manutenzione ordinaria macchine utensili a CNC; Possibili cause dei principali guasti e malfunzionamenti delle macchine utensili a CNC e caratteristiche tecniche e funzionali per il ripristino e la sostituzione di parti usurate; Principali riferimenti legislativi, norme tecniche e relative applicazioni in ambito manifatturiero-meccanico; Riconoscere lo stato di efficienza delle macchine valutandone la prestazione e il grado di funzionalità; Adottare il  mantenimento in efficienza delle macchine utensili tradizionali e CNC e dei sistemi di produzione additiva; Applicare tecniche di riordino degli spazi di lavoro, mantenendone la pulizia e la funzionalità nel rispetto delle norme sulla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori; Adottare tecniche di registrazione degli interventi manutentivi effettuati su schede/report cartacei o su supporti informatici.

Codifica dei componenti meccanici – 10 ore

Tecnologia e proprietà dei materiali; Fasi del ciclo produttivo di riferimento; Criteri guida per il design di prodotto; Metodi di progettazione meccanica con sistemi CAE per il calcolo ingegneristico e con sistemi CAD per la rappresentazione grafica e simulazione tridimensionale; Comprendere ed interpretare progetti in area meccanica; Identificare modalità di codifica di componenti meccanici del prodotto in progettazione; Assegnare una codifica alle singole componenti del prototipo, in base ai criteri adottati in azienda; Individuare il ciclo lavorativo per realizzare il prodotto predefinito.

Sviluppo disegno tecnico – 50 ore

Caratteristiche del ciclo produttivo di riferimento; Concetti di design di prodotto per sviluppare il disegno tecnico-dimensionale del prodotto/componente meccanico; Metodi di progettazione meccanica; Metodologie di disegno tecnico; Adottare le modalità di codifica ed archiviazione delle rappresentazioni grafiche realizzate; Adottare metodi e tecniche di disegno manuale per la rappresentazione grafica del prodotto in area meccanica; Indicare geometria e quote secondo i requisiti richiesti dal cliente e stabiliti dal Progettista; Leggere ed interpretare progetti di prodotti in area meccanica; Utilizzare sistemi CAD e CAM per la rappresentazione grafica a due o tre dimensioni.

Il prototipo – 20 ore

Tecniche e caratteristiche dei sistemi di prototipazione virtuale; Tecnologia e proprietà dei materiali e loro comportamenti in lavorazione; Tradurre il disegno tridimensionale in un formato di simulazione; Utilizzare sistemi di prototipazione virtuale CAD/CAE per tradurre il disegno tridimensionale in simulazione virtuale delle specifiche progettuali di prodotto;  Definire i parametri di programmazione del sistema CAM per la realizzazione del prodotto sulla base del disegno sviluppato; Tradurre le eventuali non conformità; Realizzare, secondo le procedure previste, attività di testing utilizzando tecniche di simulazione tridimensionale CAE (Computer Assisted Engineering), interpretando i risultati in relazione alle specifiche progettuali.

Per ulteriori informazioni potete contattarci telefonicamente allo 045-8647236